L'associazione Culturale "Harwa 2001" ONLUS presenta:

Museo dell'UniversitÓ
di Leipzig, 8163

 
 

 

 

 
 


XXV dinastia (720-680)
Granito
Altezza cm 48,7
Luxor (?)


 

 

 

 


Statua cubo di Harwa


La statua fu acquistata sul mercato antiquario di Luxor e giunse a Berlino nel 1880. Harwa Ŕ rappresentato nella consueta tipologia della statua cubo, accovacciato e con il corpo interamente ricoperto da una veste che scende fino a i piedi. La testa, che emerge dalla massa compatta della scultura, Ŕ ricoperta da una parrucca liscia. Il viso Ŕ estremamente appiattito e i lineamenti sono idealizzati. Il mento affonda nella superficie piana superiore da cui emergono lievemente le mani. La destra stringe un lembo di stoffa i cui due lembi ricadono sul fronte della statua. I quattro lati della statua sono riempiti di iscrizioni geroglifiche finemente incise. Nella parte frontale si legge un Appello ai viventi indirizzato al personale religioso in servizio presso il Tempio di Amon-Ra a Karnak dove questa statua doveva essere con tutta probabilitÓ collocata. Altri due Appelli ai viventi sono leggibili sui due lati, mentre sul retro si trova una formula d'offerta indirizzata al dio Montu, adorato in tutta la regione tebana.

da F. Tiradritti (a cura di), Catalogo della mostra "Il cammino di Harwa", Milano 1999, pp. 20, 160 (Cat. 4).