Visita della tomba di Harwa
Entrata della seconda sala ipostila

Esci dalla tomba

La parete meridionale del passaggio che immette nella seconda sala ipostila costituisce la seconda tappa del "cammino di Harwa". Il momento della morte č restituito attraverso una figurazione allegorica. Harwa č rappresentato come un vecchio (doppio mento, seno cadente e ventre prominente); il dio Anubi gli afferra lo mano e lo trascina nell'Aldilā (si notino le dita distese della mano dell'uomo che dimostrano l'estremo tentativo di sottrarsi al proprio destino). La parete č l'ultima tra quelle degli ambienti sotterranei a essere toccata dai raggi del sole, rinforzando l'idea del passaggio dalla vita alla morte attraverso la scelta di realizzare la scena in un punto in cui la luce cede il passo all'oscuritā.

La scena prima del restauro Torna nella prima sala ipostila Prosegui la visita

 

 

 

 

 

 

 

 

Clicca  sopra la
testa di Anubi per
vedere la scena prima del restauro