Cortile

Il cortile è a cielo aperto e fiancheggiato da due portici coperti. Buona parte della policromia dei rilievi è ancora oggi conservata.

Sulle facce degli otto pilastri dei portici sono incisi capitoli tratti dal Libro dei Morti e con scene di vita quotidiana. Le più celebri sono quella della raccolta del miele e quella dell'essiccazione dei pesci.

Sull'architrave dell'ingresso del vestibolo sono raffigurati Osiride e Ra in trono con, alle loro spalle, i cartigli di Psammetico I e di Nitocris.